menu_open
home Hair & Skin arrow
Blog
arrow
Capelli
arrow
Ce l'hanno fatta: 11 celebrità con un trapianto di capelli

Ce l'hanno fatta: 11 celebrità con un trapianto di capelli

Medical Director Dr. Hans-Georg Dauer

9 min

June 6, 2022

Non c'è dubbio: Se siete sotto i riflettori, volete sentirvi bene nella vostra pelle. Ma per sentirsi bene non bastano solo gli abiti eleganti. Anche l'acconciatura deve essere giusta. E se non lo fosse? E se le chiazze di calvizie e le stempiature stanno intaccando la vostra autostima?

Le celebrità conoscono fin troppo bene questo problema, dai calciatori ai politici alle rock star. Sono costantemente in lotta con i loro capelli chiari. Perché onestamente, chi vuole vedere costantemente le foto dei paparazzi dei propri problemi di capelli sulle riviste di gossip? Non c'è da stupirsi che molte star prendano in considerazione un'unica soluzione: il trapianto di capelli.

Che si tratti di calciatori, cantanti o attori internazionali, tutti nascondono le loro odiate calvizie con l'aiuto di un trapianto di capelli. E lo sforzo è ripagato. Le foto del prima e del dopo su giornali e riviste ne sono la prova migliore. Perché dove qualche mese fa c'erano degli antiestetici spazi vuoti, ora c'è una testa di capelli straordinariamente piena.

A proposito: non solo le celebrità maschili si sottopongono al trapianto di capelli. Anche le celebrità femminili accettano con gratitudine il trapianto di capelli. Perché, soprattutto per una donna sotto i riflettori, una chioma folta e forte è ormai indispensabile.

Siete curiosi di sapere quali star e starlette si sono fatte trapiantare i capelli? Allora restate sintonizzati. Vi presentiamo 11 celebrità che hanno sfruttato il potere del trapianto di capelli.

Perché avviene la caduta dei capelli?

Se perdiamo uno o due capelli al giorno, non si tratta affatto di perdita di capelli. È del tutto normale.

Se perdiamo uno o due capelli al giorno, non si tratta affatto di perdita di capelli. È del tutto normale. C'è motivo di preoccupazione solo quando dobbiamo dire addio a più di 100 capelli al giorno. In questo caso, lo specialista diagnostica la cosiddetta alopecia. Ma come si scatena questa alopecia?

Perdita di capelli ereditaria

La causa numero uno della caduta dei capelli è la genetica. L'inestetismo è già geneticamente predeterminato. In questo caso si parla di calvizie ereditaria o alopecia androgenetica.

E questa perdita di capelli ereditaria non è nemmeno così rara. Al contrario: quasi un uomo su due e una donna su quattro ne sono affetti.

La causa della caduta dei capelli sono le radici dei capelli ipersensibili. Esse non tollerano l'ormone diidrotestosterone (DHT). Se entrano in contatto con esso, si ribellano. Il risultato è che perdiamo i capelli.

Gli esperti suggeriscono ripetutamente il trattamento con sangue autologo come forma di cura. Si dice che pochi millilitri di sangue del paziente siano in grado di ravvivare la crescita dei capelli arrugginiti. Un'altra opzione è il trapianto di capelli. In questo caso, il chirurgo responsabile riempie i punti calvi del cuoio capelluto con capelli forti di un donatore.

Perdita di capelli circolare

Circa il 2% della popolazione lamenta una perdita di capelli circolare, che nel linguaggio tecnico viene definita alopecia areata. In questo caso, tra i capelli della testa e della barba compaiono improvvisamente delle chiazze calve circolari delle dimensioni di una moneta.

Gli esperti ritengono che la causa di questa calvizie circolare sia una reazione autoimmune. Il nostro corpo entra in guerra con se stesso, per così dire. E nel processo, purtroppo, combatte anche le cellule sane dei capelli. Purtroppo, ad oggi non esistono approcci terapeutici promettenti.

Perdita di capelli ormonale

Gli ormoni sono spesso responsabili della caduta dei capelli. Non a caso perdiamo i capelli soprattutto in situazioni ormonali eccezionali come durante le mestruazioni, la menopausa o dopo il parto.

Il motivo della caduta dei capelli: i nostri ormoni sono in uno stato di emergenza. Sono lontani dall'equilibrio ormonale. E quanto più forte è lo squilibrio ormonale nell'organismo, tanto più rapidamente si manifestano effetti collaterali come la caduta dei capelli.

La buona notizia è che non appena gli ormoni ritrovano il loro equilibrio, la crescita dei capelli di solito si stabilizza di nuovo da sola. In caso contrario, il ginecologo prescrive dei preparati ormonali di supporto.

Perdita di capelli diffusa

Qualche capello in meno qui, un punto calvo là, una stempiatura là: a volte la perdita di capelli fa quello che sembra. Non è riconoscibile un modello specifico. In questo caso, si parla di calvizie diffusa.

Le cause della caduta diffusa dei capelli non potrebbero essere più diverse. Vanno da sintomi di carenza come la carenza di ferro e lo stress cronico a infezioni e malattie della pelle.

La buona notizia è che non appena si adottano misure attive per combattere la causa, come lo stress o la malnutrizione, il problema dei capelli di solito si risolve da solo.

Lo sapevate? Quasi tutti hanno a che fare con la caduta diffusa dei capelli almeno una volta nel corso della vita.

Trapianto di capelli: quanto funziona davvero?

Chi non ne può più di shampoo al Minoxidil, di piani dietetici meticolosi e di berretti a maglia pensa al trapianto di capelli. Giustamente, poiché è considerato l'unica soluzione permanente all'alopecia. A lungo termine, fornisce capelli forti e pieni.

Ma che dire della naturalezza? La procedura non si vede? Non preoccupatevi, un trapianto di capelli eseguito professionalmente è invisibile a terzi. Se gli innesti vengono trapiantati esattamente lungo l'attaccatura naturale del paziente all'attaccatura dei capelli, sembrano capelli originali. Soprattutto sui capelli principali non si nota alcuna differenza rispetto all'originale.

Il trapianto di capelli è permanente?

Il più grande vantaggio di un trapianto di capelli è la sua durata. Una volta che gli innesti diventano un tutt'uno con il cuoio capelluto, rimangono saldamente ancorati al manto pilifero. Non si perderanno più.

I preparati per l'alopecia con minoxidil o finasteride sono diversi. Funzionano solo finché li applichiamo. Se smettiamo di usarli, l'alopecia riprende.

Ecco come funziona il trapianto di capelli

Uno dei metodi di trapianto più popolari è il metodo FUE, chiamato anche trapianto di capelli FUE. Gli esperti di tutto il mondo ne lodano l'eccezionale precisione.

Nella prima fase, il medico seleziona i capelli del donatore. Di solito li ottiene dalla parte posteriore della testa del paziente. In questo caso, le radici dei capelli non sono influenzate dall'ormone della caduta dei capelli DHT. Dopo il prelievo, i capelli del donatore vengono messi in una soluzione nutritiva, dove continuano a ricevere importanti minerali. In questo modo le possibilità di sopravvivenza sono più elevate.

Nel frattempo, il chirurgo si dedica all'area ricevente. Utilizzando una lama sottilissima in acciaio o zaffiro, espone piccoli canali nelle aree chiare del cuoio capelluto. Questi serviranno in seguito per ospitare i capelli del donatore.

Nella fase successiva, inserisce i singoli follicoli piliferi nei canali, uno per uno. Qui è necessaria la massima attenzione, soprattutto all'attaccatura del capello principale. Infatti, solo quando i follicoli si muovono bene lungo l'attaccatura è garantito un risultato naturale.

A questo punto il trapianto di capelli è terminato. Tuttavia, il paziente deve aspettare un po' di più per il risultato finale. Solo dopo 9-12 mesi potrà godere di una testa piena di capelli. Infine, i capelli diradati sono scomparsi in modo permanente.

A proposito: Se state ancora cercando il giusto medico per i capelli in Svizzera, vi consigliamo Hair & Skin. Che si tratti di Zurigo, Lucerna o Basilea, i nostri specialisti in trapianti sono sparsi in tutto il mondo. Saranno lieti di assistervi con la loro pluriennale esperienza e il loro straordinario intuito.

Quanto costa un trapianto di capelli?

Il prezzo di un trapianto di capelli non può mai essere determinato in modo generale. È diverso per ogni paziente. Il motivo è che ognuno ha bisogno di un numero diverso di innesti per ottenere il risultato desiderato.

Ma non preoccupatevi: chiariremo gli aspetti finanziari in modo rilassato durante una prima consultazione. Non appena i nostri esperti avranno un quadro delle condizioni dei vostri capelli, potranno redigere per voi un piano dei costi in tempi brevissimi. Così saprete esattamente quali costi dovrete affrontare.

Real Talk - 11 celebrità che hanno già subito un trapianto di capelli.

È arrivato il momento di parlare sul serio. Parliamo di tutte le celebrità che si sono aiutate con un trapianto di capelli - dai giocatori di calcio ai politici alle leggende della musica. Ecco la nostra top 11.

Xherdan Shaqiri

Il giocatore della Nati fa di solito notizia con il suo buon umore e i suoi splendidi aggiornamenti. Ma nel 2019, un altro titolo è arrivato sulle riviste patinate: Xherdan Shaqiri si è sottoposto a un trapianto di capelli.

Presso il rinomato centro estetico di Düsseldorf Dr. Malte Villnow, lo svizzero si è fatto dare una lucidata allo splendore dei capelli.

Wayne Rooney

Anche il capocannoniere della nazionale inglese deve lottare con i dubbi su se stesso. La sua testa calva è una spina nel fianco. Così, nel 2011, l'attaccante del Liverpool decide di combattere la calvizie con un trapianto di capelli.

Ludovic Magnin

Lo ha fatto anche un altro ex giocatore della nazionale svizzera: Ludovic Magnin. Per avere una testa piena di capelli, si è fatto trapiantare dei capelli da un donatore. Il risultato è impressionante. I capelli diradati sono stati trasformati in una chioma visibilmente più forte e vitale.

Christian Lindner

Il trapianto di capelli è arrivato non solo nello sport professionistico, ma anche in politica. Niente meno che Christian Lindner si è fatto rinfoltire le aree diradate. Questo lo rende il primo politico tedesco ad aver ammesso pubblicamente la procedura.

Elton John

Anche le leggende della musica non sono immuni dalla caduta dei capelli. Elton John ne è la prova migliore. Fin dai suoi 30 anni, la superstar ha lottato contro il diradamento dei capelli. A un certo punto si è stancato. La sua soluzione: il trapianto di capelli. E l'intervento ha dato i suoi frutti. Da allora, Elton John è altrettanto convincente sul palco con la sua folta chioma e la sua voce da pelle d'oca.

Benedikt Höwedes

Continua il mondo del calcio. Anche Benedikt Höwedes fa il passo del trapianto di capelli. Il suo impulso: quando l'internazionale tedesco si vede giocare contro gli USA alla Coppa del Mondo 2014, rimane scioccato. Negli ultimi anni la sua capigliatura è diventata piuttosto sottile. È giunto il momento di cambiare qualcosa.

Kim Gloss

Che ne dite di una celebrità femminile per cambiare? Anche Kim Gloss si aggiunge alla lista dei casi di trapianto famosi. La star della TV tedesca non riesce a stare bene con la sua fronte alta. Vuole un'attaccatura più bassa. Non è presto detto. Dopo la visita all'esperto di trapianti, i suoi capelli sono finalmente tornati al loro posto.

Elon Musk

Il capo di Tesla non è noto solo per la sua ricchezza. Si fa notare anche per la sua folta chioma. Ma non è sempre stato così. Solo pochi anni fa, la sua stempiatura era difficile da notare. Comprensibilmente, si è fatto correggere questo piccolo difetto di bellezza con un trapianto di capelli. Si dice che abbia investito dai 20.000 ai 30.000 dollari nella sua acconciatura.

Ma non c'è bisogno di farsi prendere dal panico: non tutti i trapianti di capelli sono costosi come quello di Elon Musk. Da Hair & Skin è molto più economico.

Christoph Metzelder

E ancora una volta ci tuffiamo nel mondo del calcio tedesco. Anche Christoph Metzelder ha fatto un piccolo ritocco ai suoi capelli. Il motivo della procedura di otto ore: la calvizie non gli si addice.

Tom Hanks

A Hollywood, luogo di ritrovo dei ricchi e dei belli, il trapianto di capelli gode naturalmente di grande popolarità. Si dice, ad esempio, che Tom Hanks sia stato aiutato a ottenere una testa piena di capelli. Tuttavia, la star del cinema non vuole confermare ufficialmente l'ipotesi. Questo rimane il suo piccolo segreto.

Gordon Ramsay

Naturalmente, si vuole avere un bell'aspetto ai fornelli, soprattutto quando mezzo mondo ci guarda. Non c'è quindi da stupirsi che Gordon Ramsay abbia detto "sì" al trapianto di capelli. Dopotutto, lo chef televisivo britannico è stato colpito dalla calvizie.

Capelli pieni per tutti

Che si tratti di star di Hollywood, chef televisivi, atleti professionisti o persone normali, tutti hanno una cosa in comune. Vogliono sentirsi bene nella loro pelle. E quale modo migliore per farlo se non con capelli sani, lucenti e forti? Il trapianto di capelli non è quindi un privilegio per i privilegiati, ma un privilegio per tutti.

APPUNTAMENTO GRATUITO